sandra poggi davide pappalardo

Dicembre 1973. Libero Russo è un ex poliziotto squattrinato che si è reinventato investigatore privato. Frequenta le bettole di una Milano un po’ decadente. I suoi compari sono prostitute e ladri, ed è anche grazie a loro che riesce a risolvere i casi. E che riesce a togliersi da situazioni, diciamo, imbarazzanti… E poi, arriva…

Leggi tutto
Lasciare trieste

Mentre cercavo un modo per iniziare questa recensione, sono andata un po’ in giro, alla ricerca di romanzi del ‘900…. E allora ho ritrovato Gadda, Buzzati, Levi, Calvino … “Un uomo si mette in marcia per raggiungere, passo a passo, la saggezza. Non è ancora arrivato” (da Palomar di Italo Calvino). Ecco, io chiedo questo,…

Leggi tutto